La storia - ARTICOLO NOVANTANOVE - Associazione per il Dialogo sociale

Vai ai contenuti
LA STORIA

L’Associazione è stata costituita nel novembre 2010 da un gruppo di già Consiglieri CNEL perché non venga disperso il retaggio di quanto di attuale sia realizzato nell’interesse generale del Paese con l’esperienza istituzionale del Consiglio, ed opera perché vada collocato in una prospettiva dinamica del dialogo sociale.
Una democrazia partecipativa ed un autentico sviluppo equo e sostenibile hanno, infatti, tra i loro fondamenti il dialogo sociale.
Dal dialogo traggono valore e forza la libertà di intrapresa e la dignità del lavoro ed il dialogo è la fonte primaria di consenso per le scelte di politica economica e sociale delle istituzioni della Repubblica e dell’Europa.
A tal fine nel 2015 l’Associazione ha promosso la costituzione di “MyBES - Forum per la promozione dello sviluppo equo e sostenibile”, quale luogo di incontro e di dialogo tra Parti sociali, società civile organizzata, Istituzioni per condividere una visione del progresso che - avendo al centro le persone - ispiri azioni e politiche pubbliche coerenti e misurabili nei loro effetti.
L’Associazione, come sancito nel proprio Statuto, realizza attività di carattere socio-culturale diretta a sollecitare lo studio, la ricerca, il dibattito, le iniziative editoriali, la formazione e l'aggiornamento culturale sui temi dello sviluppo e della sostenibilità, anche istituendo collaborazioni e stipulando convenzioni con istituti universitari e di ricerca, nonché con Enti e Istituzioni aventi similari finalità.

Torna ai contenuti