bando-tesi-dottorato-di-ricerca - ARTICOLO NOVANTANOVE - Associazione per il Dialogo sociale

Vai ai contenuti
Attività > Bandi
BANDI
Selezione pubblica per titoli
per il conferimento di n. 1 premio per Tesi di Dottorato di Ricerca
su argomenti riguardanti l'economia e/o il lavoro nelle loro varie declinazioni




PREMIO PER TESI DI DOTTORATO DI RICERCA





Art. 1 - Oggetto del bando -


Articolo Novantanove, Associazione dei già Consiglieri CNEL, nell'ambito delle proprie attività volte a valorizzare attività e risultati dell'Istituzione, bandisce - in collaborazione con la Fondazione Banca Nazionale delle Comunicazioni - una selezione pubblica per titoli  per il conferimento di n. 1 premio per tesi di Dottorato di Ricerca discusse nel periodo compreso tra il 01.07.2011 e il 30.06.2012 su argomenti riguardanti l'economia e/o il lavoro nelle loro varie declinazioni.


Art. 2 - Caratteristica del premio -  

  
L'importo del premio comprensivo di tutti gli oneri è di € 2.000,00 (duemila/00)
Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall'art.51, comma 6 della legge 449/97, su detto importo non si applica alcuna ritenuta fiscale secondo le disposizioni di cui all'art.4 della legge 13/8/84, n.476, e successive modificazioni ed integrazioni. Non è ammesso il cumulo con altri assegni uguali od analoghi e con borse di studio a qualsiasi titolo conferite, tranne quelle concesse da istituzioni nazionali, dell'Unione Europea, internazionali o straniere, utili ad integrare, con soggiorni all'estero l'attività di ricerca dei titolari.


Art. 3 - Requisiti per l'ammissione -  


Possono partecipare alla selezione pubblica indetta per il conferimento del premio i dottori di ricerca con esclusione del personale di ruolo presso le università e gli enti pubblici e le istituzioni di ricerca di cui all'art.8 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 1993 n.593 e successive modificazioni ed integrazioni.
Per i titoli di studio conseguiti all'estero, la commissione esaminatrice, esclusivamente ai fini della presente procedura di selezione, ne valuta l'equipollenza.
I requisiti  per ottenere l'ammissione alla selezione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande.
La Commissione può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato, l'esclusione dei candidati dalla selezione per difetto dei requisiti.
Non è richiesta la cittadinanza italiana.




SEGUE
Torna ai contenuti