ARTICOLO NOVANTANOVE - Associazione per il Dialogo sociale

Vai ai contenuti
Mediateca
Vincitore 2018

"Lo Sviluppo locale che vorrei.
Equo e sostenibile nell'era digitale" - Edizione 2017.

I.P.S.E.O.A.
"Girolamo Varnelli" - Cingoli (MC)
Seminario

"Il lavoro nell'epoca
della Machina sapiens.
Comprendere e governare".


CNEL - Sala Gialla

Roma, 23 maggio 2018
Insediata la X Consiliatura CNEL
Roma, 5 giugno 2018
CNEL - Parlamentino


Particolare valore per le prospettive di ruolo e di attività  dell’Istituzione hanno l’Appello al Governo e Parlamento per una riforma  e un rilancio del Consiglio, nonché l’indirizzo di saluto in apertura  del Presidente Tiziano Treu. Ambedue approvati all’unanimità.
Citiamo tre passaggi, illuminanti, dell’intervento di Tiziano Treu (“La missione e il ruolo del Cnel, oggi”):
…”Questa consiliatura ha il compito di ripensare alla propria missione e alle funzioni che la devono esprimere nel momento presente, prima ancora di decidere il programma di attività. In questo senso ha un valore costituente”…
…” Non può limitarsi a preservare l’esistente ma deve essere aperta alla innovazione: sottolineo innovazione economica e sociale perché entrambe sono necessarie per rilanciare la competitività e lo sviluppo sostenibile nel nostro Paese.  L’innovazione non può essere improvvisata, ma va sostenuta da strategie ponderate e condivise; e andrà orientata al perseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile secondo i valori e i principi sanciti dalla nostra Costituzione e dalla Carte internazionali dei diritti” ...
…” Una crescita democratica vera non può avvenire solo con la partecipazione nella rete, sui social, sulle piattaforme di connessione telematica che pure sono strumenti importanti di comunicazione. Questa crescita democratica e questa maturazione sociale, devono soprattutto avvenire attraverso una valorizzazione della funzione delle Associazioni rappresentative e degli enti intermedi, attraverso quella sussidiarietà orizzontale che può innovare anche lo Stato gli apparati pubblici”.

CALENDARIO EVENTI
SETTEMBRE 2018
lu
ma
me
gi
ve
sa
do





1
2
34
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30







Mediateca
Premiazioni 2017
"Lo Sviluppo locale che vorrei: equo e sostenibile" - Edizione 2017.

Istituto Professionale A. Beltrame

Vittorio Veneto, 30 maggio 2017
eBook

Meuccio Ruini
Il Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro

Clicca sull'immagine
Assegnati i premi del 7° Concorso
“Lo Sviluppo locale che vorrei. Equo e sostenibile nell'era digitale”

La Commissione giudicatrice composta da rappresentanti dell’Associazione Articolo Novantanove e dell’ANP ha esaminato i Progetti presentati dalle classi che hanno partecipato al Concorso 2018 “Lo Sviluppo Locale che vorrei. Equo e sostenibile nell'era digitale”.

Particolare attenzione è stata prestata alla più efficace combinazione di innovazione ed originalità con i percorsi didattici seguiti dagli studenti, con i loro docenti di riferimento, nel progettare attività che nella loro distintività rispecchiassero anche esperienze maturate in alternanza scuola-lavoro.
La Commissione ha così attribuito i premi:
1° Classificato
I.P.S.E.O.A. “GIROLAMO VARNELLI” di Cingoli (MC), Interclasse IV sez. A
2° Classificato
Liceo “G. GIOLITTI - G.B. GANDINO” di Bra (CN), Classe aggregata III sez. C, III sez. L, IV sez. C
3° Classificato
I.S.S. Liceo Artistico "TEN. REMO RIGHETTI" di Melfi (PZ), Classe IV sez. B
Menzioni speciali sono state riconosciute a:

Per tutte le notizie sul Concorso cliccare il banner laterale.
In evidenza
Sostenibilità É Benessere
Costituito il 16 dicembre 2015 il “Forum per la promozione dello sviluppo equo e sostenibile” al termine di un percorso di confronto ed approfondimento, avviato in marzo su impulso di Articolo Novantanove, che ha visto impegnati rappresentanti di Organizzazioni delle imprese e del lavoro e di Associazioni.
Dichiarazione di intenti, Regolamento, adesioni, iniziative, documenti sul sito del Forum www.mybes.it.
Torna ai contenuti