ARTICOLO NOVANTANOVE - Associazione per il Dialogo sociale

Vai ai contenuti
VIII CONCORSO NAZIONALE
“Lo Sviluppo locale che vorrei. Idee di Impresa equa e sostenibile nell’era digitale”
L’Istruzione è considerata essere la leva fondamentale per un nuovo percorso di sviluppo che abbia come cardini la sostenibilità e l’equità negli scenari aperti dall’epoca digitale per affrontarlo “guardando oltre il Covid-19”.
Avendo questo orizzonte viene promosso da Articolo Novantanove ed ANP, il Concorso per l’a.s. 2020/21 riservato alle classi del 3° e 4° anno degli Istituti secondari di secondo grado.
Ha il patrocinio del CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro) e di UNIONCAMERE
Il Bando prevede:
Iniziative per i docenti tutor e per gli studenti di tutte le classi che parteciperanno.
Premialità per i primi tre progetti classificati:

-
il 1° progetto vincitore riceverà il “Trofeo Imprenditività 2021”. Inoltre la classe potrà disporre di servizi per l’orientamento e per un anno della piattaforma per meeting;

-
il 2° e il 3° progetto riceveranno una targa.

Tutti gli studenti delle prime 3 classi classificate riceveranno un gadget.
Iscrizioni entro il 10 gennaio 2021.
CALENDARIO EVENTI
NOVEMBRE 2020
lu
ma
me
gi
ve
sa
do






1
2
3
4
567
8
9
10
11
12
13
14
15
16
1718
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30






Webinar
Roma, 8 ottobre 2020
ore 16.00



Clicca sull'immagine per vedere la registrazione dell'evento.
RICONQUISTARE L'ORIZZONTE: AVVIARE UN NUOVO PERCORSO DI SVILUPPO. SI PUO'. SI DEVE
Webinar 8 ottobre 2020
Per visualizzare la registrazione dell'evento accedere al seguente link: https://youtu.be/mMiuj_po_gM
Tracciare una possibile rotta per il futuro è stato il filo conduttore del webinar nel quale ci si è interrogati sul come “attrezzarsi” al meglio per affrontare una traversata, quale è l’adozione di un nuovo percorso di sviluppo per il nostro Paese, capace di integrare innovazione, inclusione, sostenibilità in un contesto globale, usando sapientemente il dialogo come risorsa indispensabile per sostenere le scelte.
Il confronto svoltosi – anche in vista di scelte impegnative per l’impiego delle risorse del Recovery Fund – ha avuto la connotazione di associare ad uno sguardo alto per selezionare qualitativamente le molte idee in campo, una capacità progettuale robusta per trasformarle in piani di azione.
Compito arduo in un tempo di così straordinaria complessità.

Webinar
di presentazione
Roma, 3 marzo 2020


Clicca sul libro per vedere la registrazione dell'evento.
Indirizzi per una politica abitativa attenta ai bisogni dei longevi
Le proposte di Articolo Novantanove
Nel volgere di pochi decenni un terzo della popolazione avrà una età superiore ai 65 anni. Si tratta di un mutamento profondo di cui ancora non percepiamo le implicazioni. L'allungamento della vita porta a guardare con occhi più positivi la stagione dell'invecchiamento, tuttavia non si può non prendere atto che in prospettiva saranno crescenti i problemi derivanti da una quota di popolazione sempre meno autonoma nelle sue funzioni più elementari.
In questa prospettiva un tema di grande rilievo e di grandissima attualità, secondo Articolo 99 – Associazione per il dialogo sociale, è sicuramente la condizione abitativa degli anziani in rapporto al loro diritto di poter invecchiare nella propria abitazione.
Come indica l’OMS nella sua guida per “Citta amiche degli anziani” e il rapporto “Anziani e casa nell’unione Europea” a cura dell'Osservatorio Europeo del Social Housing, per rispondere positivamente a questa esigenza è necessario ripensare profondamente le relazioni degli anziani con la casa e il contesto di quartiere in quanto è sui caratteri di queste relazioni che si fonderà in futuro la qualità della vita nella terza e quarta età.

ANSA - NEWS
Webinar
Roma, 13 luglio 2020
ore 16.00



Clicca sull'immagine per vedere la registrazione dell'evento.
GIUSTIZIA CIVILE: La Mediazione guarda oltre il COVID-19
La pandemia COVID-19 ha fatto emergere ed accentuato fra le criticità del nostro Paese la crisi, ormai insostenibile della giustizia civile, che incide profondamente sulle relazioni sociali, sull’attività economica e la propensione agli investimenti anche di operatori stranieri, in quanto mina la fiducia ed intacca l’autorevolezza dello Stato.

Il webinar del 13 luglio  ha affrontato il tema, focalizzandolo sull'istituto della Mediazione,  per il quale si propongono interventi normativi e regolamentari, a costi marginali a fronte dei vantaggi che ne deriverebbero. Essi potrebbero essere agevolmente inseriti nel Decreto Legge Semplificazioni.
La registrazione dell'evento è pubblicata su YouTube. Utilizzare il seguente link:
ANSA - ECONOMIA
X Edizione
di Ipsos Flair

“Italia 2020: Stati emotivi.”

CNEL - Parlamentino

Roma, 3 marzo 2020
Presentazione X Edizione di Ipsos Flair
"Italia 2020: Stati emotivi."
Cnel, 3 marzo 2020
ore 9.30
“L’edizione di quest’anno, dal titolo “Italia 2020. Stati emotivi”, racconta di una condizione di emotività che sembra ormai aver preso il sopravvento nella politica, nella comunicazione e nelle scelte del consumatore.”
 
“A questo si aggiunge un momento drammatico come quello della diffusione del Coronavirus, che ha accentuato le tendenze emotive e drammatizzanti che percorrono il nostro paese.
Come reagiscono gli italiani? Quanto si sentono minacciati? Che precauzioni prendono?
 
L’incontro sarà anche l’occasione per fare il punto su questa nuova minaccia.”


-
Scarica: Italia 2020: Stati emotivi. [Testo completo]
-
Guarda: Italia 2020: Stati emotivi. [Video completo]

ANSA - EUROPA
E-BOOK

Meuccio Ruini
Il Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro

Clicca sull'immagine
L'Associazione pubblica un e-book per l'occasione del 60° anniversario del CNEL
Il 12 marzo 2019 è stato celebrato il sessantesimo anniversario del CNEL.
Articolo Novantanove per il 60° ha deciso di editare in formato e-book la ricerca dell'autunno 2012 “Meuccio Ruini, Il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro – Scritti e Discorsi (1947 – 1959)” e gli “Atti della presentazione”. Li precedono gli interventi tenuti dal Presidente del Senato, Sen. Maria Elisabetta Alberti Casellati e dal Presidente del CNEL, Prof. Tiziano Treu.
Riproporre all’attenzione Meuccio Ruini non vuole essere esercizio pur doveroso per farne memoria, ma acquisire - per la ricchezza e la profondità delle sue analisi e del suo pensiero - penetranti strumenti per interpretare la realtà del presente ed avere “occhi nuovi” per guardare al futuro dell’Italia e dell’Europa.
Per questo l’e-book pone in chiusura le Lectio magistralis del Prof. Tiziano Treu “Costituzione italiana, diritti sociali e Primo maggio: un legame inscindibile” e del Prof. Romano Prodi” Il futuro dell’Europa: problemi e prospettive”.


Scarica l'e-book
ANSA - AMBIENTE
Torna ai contenuti